Febbraio 1, 2022

Atif Aslam

Atif Aslam (Urdu: عاطف اسلم ) è un musicista pakistano. E ‘ nato a Wazirabad, Gujranwala, Pakistan e educato a Lahore e Rawalpindi.

Atif ha frequentato la scuola superiore al PAF College di Lahore, dove ha giocato a cricket e si è interessato alla musica. Ha frequentato PICS (Punjab Institute of Computer Science) per fare i suoi Bachelor in Informatica (BCS). E ‘ stato al PICS Lahore che ha incontrato il chitarrista e talentuoso, giovane compositore (come lui), Gohar Mumtaz. I due sono diventati amici e hanno iniziato a incepparsi insieme. Ciò ha portato a spettacoli al loro college e in vari ristoranti alla fine spingendo la coppia a trovare un nome per la loro band sottilmente formata, che hanno debitamente chiamato “Jal” – che significa Acqua – (il problema di quale musicista fosse veramente responsabile del nome “Jal” è ancora contestato).

Lavorando insieme, i due registrarono la canzone Aadat (con l’aiuto di Salman Albert, tra gli altri musicisti pakistani affermati e affermati). È diventato popolare su una serie di siti web promozionali di musica pakistana. La canzone è stata anche suonata su stazioni radio pakistane come FM100 e FM105. Il video musicale di Aadat è stato girato un giorno in un magazzino a Karachi. Sulla base di questa canzone, “Jal” ha iniziato il loro tour in Pakistan—tale era la forza di “Aadat”. Tuttavia, mentre era in tour, problemi personali portarono ad un arresto verbale con conseguente pausa non annunciata e indefinita, durante la quale Atif lanciò la sua carriera solista.

Atif Aslam, dopo aver lasciato Jal, ha pubblicato un nuovo album solista, Jal Pari (ironicamente significa “Sirena”) che è stato un grande successo. Le canzoni Woh Lamhey, Dil Haarey e pochi altri sono stati grandi successi su entrambe le stazioni radio pakistane e canali musicali. Poiché sia il Jal, “Aadat”, che l’album di Atif, Jalpari, condividevano alcune tracce (come “Aadat”, “Bheegi Yaadein/Wo Lamhey”, “Ankhon se”), iniziò una guerra non ufficiale sui diritti che portò entrambe le parti a dichiarare di possedere prove concrete per sostenere le loro rispettive affermazioni (che, solo loro possedevano le canzoni in questione). L’hype che questo feud ha dato sia ad Atif che al nuovo Jal è stato straordinario e ha diviso la nazione musicale con i fan di ogni lato che sostengono i rispettivi preferiti.

Mentre il dramma dei testi & la proprietà della composizione stava girando in Pakistan, la voce soul di Atif Aslam ha attraversato il confine in India quando il regista di Bollywood Mahesh Bhatt ha chiamato Atif Aslam per chiedere il suo consenso per includere “Woh Lamhey” nella colonna sonora del suo nuovo film, Zeher (2005). La canzone (in particolare la versione remix) è diventato un grande successo & dominato airplay su quasi tutte le principali stazioni FM in tutta l’India per un periodo di 6-8 mesi. Questo modello di una canzone riproduzione lenta da Atif nel film, integrato da una versione remix rilasciato per radio airplay doveva diventare procedura standard con le canzoni di Atif sul mercato indiano.

Atif ha continuato a crescere e sta diventando un cantante di riproduzione di bollywood molto richiesto in così giovane età, con pochissimi OST al suo nome. Ha registrato una canzone per il film Kalyug, dal titolo ‘Juda Hokey Bhi’ – una leggera variazione della mai famosa canzone Aadat. Come con “Wo Lamhey / Bheegi Yaadein”, una versione lenta divenne il tema del film e parte della colonna sonora ufficiale, mentre una versione remixata fu rilasciata per colpire le stazioni radio e i club desi in tutto il mondo.

Dopo aver registrato per Kalyug, un regista pakistano a Hollywood ha contattato Atif e in pochissimo tempo, Atif ha registrato tre canzoni per il film di Hollywood dello stesso regista, ‘Man Push Cart’ ed è stato premiato con un piccolo cameo nel film stesso!

All’improvviso, dopo un’estate relativamente tranquilla, Atif riemerse nel subcontinente con una nuova traccia, “Tere Bin” (traduzione: ) per il film di Bollywood, {Bas Ek Pal}. Ancora una volta, la canzone è stata remixata e come previsto è diventato popolare in un brevissimo lasso di tempo. Ancora una volta, la voce di Atif sta elettrizzando le onde radio sulle stazioni radio in tutto il subcontinente.

Tra la guerra del copyright e la guerra dei media con Gohar ( Jal ) e la registrazione di canzoni di Bollywood, Atif aveva girato il mondo e lavorato al suo nuovo album.

Atif ha visitato vari paesi in Asia, Europa & Le Americhe che includono Pakistan, India, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Canada & America—portando il suo suono ai “pardesi” (espatriati del subcontinente) in tutto il mondo. Il nuovo album di Atif è stato intitolato ‘Hangami Halaat’ e dovrebbe essere pubblicato nell’estate del 2007.

Ha recentemente cantato due canzoni per il film “Ajab prem ki ghazab kahani”. Nome delle canzoni sono” Tu jaane na “e”Tera Hone laga hoon”.Entrambe le canzoni sono grandi successi in India e in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.