Ottobre 2, 2021

Odio dare al mio bambino un bagno, e non mi sentirò in colpa per questo

Amavo il tempo del bagno — quando era tutto mio. Riempirei la vasca fino all’orlo, verserei sali di lavanda e oli profumati, brucerei una candela, sorseggerei vino e mi immergerei. Ahhhhhh.

Ma “tempo del bagno” ha assunto un significato completamente nuovo. Ora sono mamma di una bambina di 4 mesi, Phoebe. Lei è la più carina e la più intelligente, e tutte le cose meravigliose che la gente dice di avere un figlio sono vere.

Questo contenuto viene importato da {embed-name}. Si può essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, o si può essere in grado di trovare ulteriori informazioni, al loro sito web.

Ciò che di solito è lasciato fuori è quanto sia implacabile tutto. Ogni giorno è la sua maratona, a partire dalle 5 del mattino quando Phoebe si agita per un ciuccio. Ho ping-pong avanti e indietro tra i suoi bisogni e la mia, cercando di mantenere entrambi in vita. Mangia ogni quattro ore, e tra i suoi pasti devo capire come mangiare, lavorare e pulire, mantenendola felice, stimolata e asciutta. So che le persone hanno più figli e problemi insormontabili, tutto quello che sto dicendo è che alla fine di ogni giornata penso di meritare una medaglia (salta la cerimonia di premiazione, sono troppo stanco) invece di un altro ostacolo che si infrange.

Ogni notte, quando l’orologio inizia a pollici verso 7 p. m., mi sento quasi sollevato. Abbiamo quasi superato un altro giorno. Posso leggere un po’, guardare Le Real Housewives di New York City, bere un po ‘ di vino. Ma prima the prima il bagno. Immagina di avvicinarti al traguardo, poi poco prima di colpirlo, qualcuno ti dice che in realtà è rimasto un altro miglio. Per me, questo è fare il bagno al mio bambino.

Lo odio. Mi fa male la schiena. Divento sudato e umido. Ho paura a morte di farla cadere. Ci vogliono 30 minuti ma, con la preparazione e la pulizia in seguito, ci si sente come tre ore. E ‘ lavoro manuale. Devi riempire la piccola vasca per bambini; misurare la temperatura come un meteorologo; stendere il sapone, la tazza di risciacquo, la salvietta e l’asciugamano pulito; ottenere il bambino nudo; e chinarsi per inzupparla. Quindi devi strofinare in tutti gli angoli: dietro il collo, dentro le orecchie (urlo), tra le dita dei piedi (risatina). Phoebe ora pesa più di 15 chili, e il passaggio dal sollevamento pesi di due chili in una classe di spin a portare il suo peso in giro per tutto il giorno è un lavoro duro.

Sentendo la mamma in colpa per la mia avversione a questo rituale notturno, ho cercato su Google “Odio il bagno” per un po ‘ di supporto. Invece, un sacco di soluzioni spuntato su come rendere il tempo del bagno meno traumatico — per il bambino. Provi a risciacquare la testa per ultimo, non usi troppo sapone. E la mamma? Perché nessuno ammette che l’ora del bagno fa schifo?

Il terapista familiare di New York Dott. Liz Lasky mi dice che molte madri tengono le loro faccende genitoriali meno preferite a se stesse per paura di essere vergognate dalla mamma. “Ma tutte le mamme hanno compiti che odiano”, dice. “È normale. Non significa che sei una cattiva mamma, significa che sei umano.”

“Il più delle volte, una mamma meno stressata è più importante di un lungo bagno.”

L’ora del bagno è in genere un momento difficile della giornata, spiega. “Un’opzione è quella di dare al tuo bambino un bagno in un momento diverso della giornata che è più conveniente per te”, dice. “Questo lo separerà dalla corsa di fine notte. Un’altra alternativa è fare una rapida sequenza di balneazione e pulizia che non sia un bagno completo. Ti farà risparmiare tempo e frustrazione. Il più delle volte, una mamma meno stressata è più importante di un lungo bagno.”

Ma capire un modo di comunicare i miei bisogni è importante quanto risolvere il mio blues del bagno. “Spesso dico alla gente di dire:’ Posso fare una richiesta?'”dice il dottor Lasky. “Questo a volte è un modo più semplice per chiedere al tuo partner di fare qualcosa e rende tutti un po’ meno difensivi.”

Vaschette per il bagnetto, Per Facilitare Bagni

Fisher Price 4-in-1 Imbracatura 'N Sede Idromassaggio

Fisher Price 4-in-1 Imbracatura ‘N Sede Idromassaggio
Fisher-Priceamazon.com

$37.99

Beaba Ultra-Sottile Pieghevole Baby Bagno

Beaba Ultra-Sottile Pieghevole Baby Bagno
Beabaamazon.com

$142.54

Summer Infant Comfort Altezza Vasca Idromassaggio

Summer Infant Comfort Altezza Vasca Idromassaggio
L’Estate Infantamazon.com

$42.00

Boon Ammollo 3-Fase Vasca da bagno

Boon Ammollo 3-Fase Vasca da bagno
Boonamazon.com

Quando ho detto a mio marito — che, in tutta onestà, non prendere sul bambino le funzioni di pulizia (anche se non così spesso come ho fatto io) — che il bagno è diventato questo orribile calvario, lui davvero non aveva idea. Ero felice di sapere che lo stavo nascondendo bene, almeno per il bene di Phoebe. “Posso capire perché lo guardi come un lavoro di routine che non vuoi fare”, ha detto con simpatia. “È molto fisico, chinandosi su un pavimento piastrellato, appoggiandosi nella vasca, sollevandola yeah sì, fa un po’ schifo.”

Poi ho spuntato una lista di cose che preferirei fare: pulire i pavimenti della cucina ogni notte, aspirare 68 volte di fila, raccogliere la lettiera per gatti, spogliare il letto, lavare il copripiumino, svuotare la lavastoviglie, piegare tutto il bucato, pulire i servizi igienici, ecc.

” C’è qualcosa che odi fare con lei?”Gli ho chiesto. A quanto pare, preferirebbe farle un bagno ogni giorno piuttosto che cambiare un pannolino di cacca, che stranamente, non mi dispiace molto.

Abbiamo trovato una soluzione. Ora bagna il bambino la domenica, il martedì e il venerdì.

In quelle notti, sono tornato a fare il mio bagno.

ducky di gomma, anatra, giocattolo del bagno, giocattolo, giallo, uccello, anatre, oche e cigni, Clip art, uccello dell'acqua, illustrazione,
.

Questo contenuto viene creato e gestito da terzi e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi email. Si può essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili a piano.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.