Ottobre 17, 2021

Opinione / ‘Guardati, con un bambino in un bar’

79 Azioni

Reese Witherspoon in una scena da ‘ Sweet Home Alabama.'(Cattura dello schermo tramite YouTube)

Reese Witherspoon deve aver ridacchiato.

Se l’attore avesse guardato una recente sessione del Consiglio di Washington avrebbe ricordato la sua scena di produzione di meme dal film ” Sweet Home Alabama.”In the big-city woman returns to her small-town film, il personaggio di Witherspoon saluta notoriamente un ex compagno di scuola che porta bambini in una taverna locale con l’esortazione:” Guardati with con un baby…in un bar.”

Se un nuovo disegno di legge introdotto da D. C. Membro del Consiglio Brianne Nadeau è approvato dalla maggior parte dei suoi colleghi attualmente co-sponsorizzare la proposta, tutti i nuovi locali notturni e bar del distretto saranno tenuti a installare stazioni di cambio pannolini nei bagni utilizzati da uomini e donne, insieme ad altre nuove imprese. Le sedi e i negozi esistenti dovranno affrontare il mandato non appena saranno apportate modifiche o miglioramenti alle strutture del bagno.

A quanto pare non è venuto in mente a Nadeau che è probabile che più prole avrà origine su questi “fasciatoi per pannolini” negli stabilimenti notturni rispetto al numero di calzoncini sporchi potrà mai essere totale. O che le sedi saranno costrette a riparare e sostituire costantemente le unità danneggiate al fine di evitare citazioni e multe da ispettori appena burocratizzati da un’altra agenzia incaricata di monitorare la conformità normativa.

Come è troppo spesso il caso con tale legislazione, Nadeau stava cercando un titolo. Non avendo condotto alcun raffinamento rudimentale o addirittura consultandosi con gli imprenditori per scoprire implicazioni non considerate, era l’incarnazione della pigrizia legislativa.

Nadeau contrasterà, come è anche consuetudine tra alcune delle sue coorti, che lo scopo delle audizioni pubbliche è per gli operatori commerciali di truppe in centro e assemblare sotto il palco per illuminare i legislatori sulle conseguenze indesiderate e gli oneri inutili delle proposte di legge. Simile a gladiatori costretti a impegnarsi in veri e propri combattimenti con gli avversari nel pozzo della camera per l’apparente divertimento della gerarchia seduto sopra.

È ridicolo, sì, ma molto peggio è che i creatori di misure trattano comunemente le loro responsabilità lavorative in modo così cavalleresco. Non consigliato in anticipo come se intenzionalmente una sorpresa, imprenditori e sostenitori sono costretti a monitorare le sessioni del Consiglio DC per scoprire schemi normativi appena inventati e requisiti legislativi gettati in aria come palloncini.

Se Nadeau avesse riflettuto di più sulla sua proposta, avrebbe potuto capire che un altro mandato unico non è consigliabile. Potrebbe aver preso in considerazione il concetto che fornire l’amenità dovrebbe essere in risposta alle reali esigenze dei consumatori e all’adempimento del mercato quando pratico e appropriato.

O, come il Washington Post editorializzato, “mentre i legislatori discutono il disegno di legge nei prossimi mesi, dovrebbero fare il più possibile per alleviare qualsiasi preoccupazione strutturale o economica che la nuova legislazione porrebbe per gli imprenditori locali.”Il comitato editoriale della pubblicazione ha inoltre raccomandato”, i membri del consiglio One step dovrebbero considerare la fornitura di sconti per l’installazione di stazioni che cambiano i pannolini-facendo eco al loro programma di sconti per telecamere di sicurezza private, che fornisce alle aziende fino a $750 per compensare i costi delle telecamere.”

Nadeau dovrebbe anche rivedere la sua proposta di esentare discoteche e bar, così come ristoranti con livelli di occupazione modesti e bagni tipicamente di piccole dimensioni inadatti per l’aggiunta di una stazione di cambio pannolini. Il buon senso impone che i locali notturni che limitano l’ammissione agli adulti non dovrebbero essere costretti a installarli. Incentivare la fornitura volontaria quando il bisogno lo raccomanda e lo spazio funzionale lo consente attraverso un programma di sovvenzioni o un credito d’imposta per il costo di installazione e manutenzione è un approccio più intelligente.

C’è, tuttavia, più in discussione dei dettagli sporchi del capriccio legislativo di Nadeau.

Il veleno problematico della legislatura della città per tutto l’anno è la tendenza del “martello alla ricerca di un chiodo” a micro-gestire gli imprenditori locali. Washington I membri del consiglio troppo spesso sembrano rimpiangere di non essere imprenditori ogni volta che agiscono come se lo fossero.

Agosto è quando gli operatori economici respirano facilmente. La ragione è semplice: i membri del Consiglio DC sono in una pausa legislativa di due mesi troppo breve.

Non dovrebbe essere così.

Mark Lee è un imprenditore di lunga data e avvocato di affari della comunità. Segui su Twitter: @ MarkLeeDC. Raggiungilo a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.